Giorgio La Pira, uomo di ardente fede, profeta di pace, politico, è stato un mistico prestato alla politica e di cui il 9 gennaio 2024 ricorrono i 120 anni dalla nascita a Pozzallo, nel sud della Sicilia. Nel luglio 1918 papa Francesco ha concesso l’autorizzazione alla Congregazione delle cause dei santi per promulgare il decreto sulle sue virtù eroiche di servo di Dio.

I testi pubblicati in queste pagine tracciano idealmente il percorso umano, religioso e politico di Giorgio La Pira, uomo di eccezionale cultura e di profonda vita spirituale, che fu membro dell’Assemblea costituente, deputato nella prima Legislatura, sottosegretario al ministero del Lavoro e sindaco di Firenze.

In un XXI secolo dominato dalle guerre – anche in Europa – i suoi interrogativi e le sue prospettive assumono un interesse nuovo. La freschezza e la forza della sua testimonianza sono un’utile bussola per tutti noi che abbiamo bisogno di orientamento per la nostra vita personale e di cittadini.

Con testi di La Pira e contributi di: Patrizia Giunti (presidente Fondazione Giorgio La Pira), Giovanni Spinoso e Claudio Turrini, Padre Gianni Festa, Piero Meucci e Mario Primicerio, Andrea Riccardi, Agostino Giovagnoli.


Mattioli Alberto

Giornalista e collaboratore di Avvenire. Consulente aziendale presso una società internazionale di Audit. Ha ricoperto incarichi di dirigente, consigliere di amministrazione e in Organi di Vigilanza in varie società. Ha ricoperto incarichi politici e istituzionali. Formato nell’associazionismo cattolico. Per la casa editrice ITL Libri-In Dialogo ha curato tre libri: (con Michele Colombo) “Parola di Bob le profezie di R.F. Kennedy rilette da protagonisti del nostro tempo”; (con Pino Nardi) “Liberi e Forti per una nuova politica a cent’anni dall’appello di Sturzo" e vincitore di un premio Capri San Michele; (con Chiara Tintori) “Patto per una nuova economia, ad Assisi con Papa Francesco".

News collegate

Una forte testimonianza che diventa una bussola per tutti noi
scopri di più
Una selezione di titoli che raccontano la pace: è davvero un'utopia o possiamo raggiungerla?
scopri di più

Ti potrebbe interessare anche