Charles de Foucauld è santo. E così si accendono i riflettori sulla sua biografia e sulla sua spiritualità, si cercano testimonianze e scritti, magari inediti. E, talvolta, viene da sorridere pensando che, in realtà, la maggioranza dei nuovi santi ha privilegiato il silenzio e il nascondimento. Non fa eccezione Charles di Gesù, l’eremita del deserto, che ha declinato il suo anelito alla “fraternità universale” nelle relazioni quotidiane, senza clamore, stando a fianco dei più piccoli e degli emarginati della terra.

Abitando frontiere dimenticate, egli ha scoperto l’imitazione di Gesù a Nàzaret e ne ha fatto una via di santità accessibile a tutti. Di questo orizzonte esistenziale la Chiesa ha più che mai bisogno.

Un volume che tratteggia la biografia di san Charles de Foucauld, evidenziando gli snodi più significativi della sua umanità e spiritualità, con grande attenzione ai testi, citati con abbondanza e offerti anche in vista di due momenti di preghiera comunitari.


Comunità Sorelle del Signore

Nata in diocesi di Milano nel 1996. Traendo ispirazione dal Vangelo secondo Marco («E le sue sorelle, non stanno qui da noi?» Mc 6,3), le Sorelle coltivano il desiderio monastico della preghiera e dell’ascolto della Parola di Dio, nella vita fraterna e mantenendo il loro lavoro professionale. Attualmente vivono in quattro piccole comunità e sono presenti in diocesi di Milano.

News collegate

I nostri suggerimenti per conoscere meglio questa straordinaria figura, un modello per il nostro tempo
scopri di più
Tre figure che ispirano: nuovi santi e beati di questa primavera 2022.
scopri di più
Continuano le presentazioni sul territorio e online, in dialogo con realtà e associazioni.
scopri di più

Ti potrebbe interessare anche

Comunità Sorelle del Signore

Centro Ambrosiano

 1,90

Fregolent Eliana, Stercal Claudio, Vighesso Mariachiara

Centro Ambrosiano

 7,51

Fondazione Oratori Milanesi

Centro Ambrosiano

 3,80