I nostri eventi – giugno

Continuano le presentazioni sul territorio e online, in dialogo con realtà e associazioni.

27 Maggio 2022

I nostri libri vi raggiungono ovunque siete!
Continuano le presentazioni sul territorio e online, in dialogo con realtà e associazioni.

Prossimamente ecco gli eventi da non perdere

VENERDì 24 GIUGNO alle ore 21
LA VITA DENTRO
a Masnago presso La Cripta
(via Petracchi)
Presentazione del libro LA VITA DENTRO alla presenza dell’autrice, Maria Teresa Antognazza, e di mons. Luigi Stucchi, Vescovo. Modera Alessandra Toni, Giornalista di VareseNews

Libro collegato

Comunità Sorelle del Signore
Centro Ambrosiano

 15,20

Charles de Foucauld è santo. E così si accendono i riflettori sulla sua biografia e sulla sua spiritualità, si cercano testimonianze e scritti, magari inediti. E, talvolta, viene da sorridere pensando che, in realtà, la maggioranza dei nuovi santi ha privilegiato il silenzio e il nascondimento. Non fa eccezione Charles di Gesù, l’eremita del deserto, che ha declinato il suo anelito alla “fraternità universale” nelle relazioni quotidiane, senza clamore, stando a fianco dei più piccoli e degli emarginati della terra. Abitando frontiere dimenticate, egli ha scoperto l’imitazione di Gesù a Nàzaret e ne ha fatto una via di santità accessibile a tutti. Di questo orizzonte esistenziale la Chiesa ha più che mai bisogno. Un volume che tratteggia la biografia di san Charles de Foucauld, evidenziando gli snodi più significativi della sua umanità e spiritualità, con grande attenzione ai testi, citati con abbondanza e offerti anche in vista di due momenti di preghiera comunitari.
Leggi tutto
Benedetti Loris
In Dialogo

 19,00

Affidarsi" è la parola che ha guidato vent’anni di lavoro con oltre sessanta famiglie dei comuni del territorio di Monza Brianza, che in questo libro raccontano la loro esperienza. È stato un percorso intenso di condivisione, confronto e mutuo aiuto, nel quale si è sperimentato concretamente quanto l’affidarsi sia un processo non facile per i bambini, i ragazzi e gli adolescenti accolti nelle famiglie. Un processo che li vede protagonisti, insieme a operatori dei servizi sociali e ai genitori affidatari e delle loro famiglie d’origine. Sono pagine che, oltre a raccontare tante storie di vita vissuta, intendono segnalare ai colleghi operatori la ricchezza del lavoro in gruppo come strumento di lavoro che – pur richiedendo fatica e impegno – rende in termini professionali più di quanto si possa trasmettere: la condizione è “volerci essere”. Un libro che vuole riconoscere la ricerca impegnativa e condivisa degli affidatari che una sera al mese, per tanti anni, hanno dato vissuto quest’esperienza con grande intensità.
Aggiungi al carrello
Antognazza Maria Teresa
IPL

 11,40

Una biografia che raccoglie i momenti salienti della vita di Anna, stroncata troppo presto, a soli 37 anni, da un linfoma gastrico. Filtrata dagli occhi amorevoli di papà Mario e dai racconti di tutte le persone che le sono state vicine e hanno conosciuto quello spirito combattivo e tenace che l’ha contraddistinta sin dall’infanzia. Il suo no fermo a cure invasive, che mettessero a rischio la gravidanza della sua terza figlia o ne interrompessero l’esistenza, è un esempio eloquente di amore consapevole, responsabile, senza confini. Quell’amore che va oltre: oltre il buio, oltre il dolore. E che lascia che la vita risplenda dal di dentro, sempre, comunque.   «Tutta quella gente accorsa per salutare nostra figlia, tutta quella commozione, e le parole così forti, mi hanno dato la certezza che la sua vita, anche se breve, era stata preziosa e importante per chiunque l’avesse incontrata. È stato forse in quel preciso istante, con la chiesa gremita e immersa in un silenzio di pietra, che ho capito davvero chi fosse la mia “bambina”.» Mario Negri «Anna ha scelto ed è andata alla radice della responsabilità nei confronti della vita, quando e dove questa è più fragile e indifesa. La sua decisione ultima non poteva che essere così come è stata fino in fondo, lineare, indiscussa, fermissima perché la sua umanità aveva questa impronta. Non imposta dall’esterno, da un codice arcano o a rischio di essere ritenuto antiquato, ma limpida, coerente e coraggiosa espressione di umanità vera.» Luigi Stucchi Recensione: Anna Negri, un faro di entusiasmo e di coraggio   https://youtu.be/uADi-wU-PRE
Aggiungi al carrello

La nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato non perderti le nostre ultime novità e promozioni speciali!