Il 2020 è stato un anno “difficile”. Vogliamo ringraziare i nostri autori e lettori. Un grazie particolare alle librerie e a tutta la filiera dell’editoria cattolica italiana