Ambrogio

Parabole e figure evangeliche nel Commento al Vangelo di Luca

 20,00

Classe di Studi Ambrosiani. Fonti e studi 33

Autore: Antonio Bonato

Pagine: 220

ISBN: 9788868945169.

Descrizione prodotto

Il professor don Antonio Bonato ha dedicato la quasi totalità dei suoi studi alla figura di Ambrogio, vescovo di Milano, come pastore, poeta, teologo, mistagogo, predicatore appassionato. Molteplici infatti sono gli ambiti del pensiero santambrosiano che l’Autore di questo volume ha affrontato e ha messo in luce nei suoi studi: in particolare la cristologia, che attraverso la controversia antiariana (di cui Ambrogio fu indiscusso rappresentante nella Chiesa indivisa del IV secolo) si specifica in un forte e meditato “cristocentrismo”; ma poi anche la pneumatologia e più in generale la dottrina trinitaria; l’ecclesiologia, che il Vescovo di Milano elabora raffinatamente attraverso l’immagine del rapporto sponsale tra Cristo e la Chiesa; la dottrina sacramentaria, specificatamente in riferimento all’iniziazione cristiana di cui battesimo ed eucaristia rappresentano l’origine e l’approdo; per giungere alla coraggiosa e concretissima predicazione sui gravi problemi sociali ed economici che travagliavano il mondo tardo-antico, con la denuncia aperta delle intollerabili sperequazioni e ingiustizie che affliggevano i ceti più poveri e indigenti.

Non c’è ambito dell’ampio e articolato magistero di sant’Ambrogio che Antonio Bonato non abbia toccato, sondato, approfondito e – cosa ancor più importante – che non abbia sapientemente divulgato con le sue pubblicazioni. Ora dà alle stampe quest’opera che prende le mosse da alcune pagine evangeliche che troviamo nella sola redazione di Luca: le parabole della misericordia che leggiamo in Lc 15, 1-32 (la pecora e la moneta smarrita, e il cosiddetto “figliol prodigo”); la parabola del buon samaritano di Lc 10, 29-37; la parabola del chicco di senapa e del lievito di Lc 13, 18-21; la parabola del ricco insensato e stolto di Lc 12, 13-34; e infine la guarigione del cieco di Gerico e l’incontro con Zaccheo in Lc 18, 35-19,10. Un capitolo è dedicato anche alla parola degli invitati alla cena, pagina evangelica questa che troviamo sia in Luca (14, 12-24) che in Matteo (22, 1-14).

Condividi

Ti potrebbe interessare…