Società - Biografie e protagonisti

Arti e scienze nel vicino oriente

, , ,

Centro Ambrosiano

Biblioteca Ambrosiana

Copertina rigida
 38,00

Disponibilità immediata

Spedizione gratuita per acquisti oltre € 20

Anno di pubblicazione
2022
Pagine
318
Codice ISBN
9788868945978

I lavori accademici della Classis Orientalis nel biennio 2017-2018 sono offerti in questo volume doppio che spazia tra Arabia, Andalusia, Armenia, Bisanzio, Cilicia, Cina, Egitto, Grecia, India, Iraq, Italia, Nordafrica, Persia, Siria e Transoxiana, lungo i quali s’incontrano maestri e vardapet, monaci e sufi, pedagoghi e filosofi, patriarchi e califfi, medici, teologi, zoologi e alchimisti, terapeuti e musicisti, ippiatri e veterinari, astronomi e retori, protagonisti della trasmissione della ‘filosofia naturale’ e delle ricerche scientifiche tra Evo Antico e Medio.

Le prime IV Sezioni del presente volume sono dedicate a musica ed arti visive nelle tradizioni araba, armena, ebraica e siriaca, nelle quali s’intrecciano sovente aspetti liturgici, scientifici e filosofici. Le successive III Sezioni riguardano invece temi più specificamente matematici, medici, alchemici e di filosofia naturale cari al mondo arabo, armeno e siriaco, argomenti che sin dalla fondazione dell’Ambrosiana ispirarono le acquisizioni librarie condotte dal Collegio dei Dottori della nascente Biblioteca federiciana. Chimica e mistica, cibi e colori, magia e cosmologia, pratiche divinatorie persiane e centroasiatiche, ippiatria e fitoterapia, farmacopea e anatomia, costituiscono trame di percorsi di grande attualità sia per le considerazioni sociali che portarono ad istituire ospedali e ricoveri per poveri, vedove, orfani, stranieri, malati e lebbrosi, sia per le responsabilità dei medici. Tra i molti spiccano le figure del medico siro Sergio di Reshʻaina e dell’astronomo Severo Sebokht abate di Qenneshre. (dalla Prefazione di Pier Francesco Fumagalli)

I volumi della collana “Orientalia Ambrosiana“:

1. Gli studi orientalistici in Ambrosiana nella cornice del IV centenario.
2. al-Ġazālī (1058–1111) – La prima stampa armena – Yehūdāh ha-Levī (1075–1141) – La ricezione di Isacco di Ninive.
3. Storia e pensiero religioso nel Vicino Oriente. L’età bagratide – Maimonide – Afraate.
4. Le sacre Scritture e le loro interpretazioni. L’enciclopedia dei fratelli della purità.
5. Bibbia e Corano – edizioni e ricezioni.
6. Gli studi di storiografia. Tradizione, memoria e modernità
7. Circolazione di testi e superamento delle barriere linguistiche e culturali nelle tradizioni orientali
8-9. Arti e scienze nel Vicino Oriente


Ti potrebbe interessare anche

Fedeli Alba, Finazzi Rosa Bianca, Milani Claudia, Morrison Craig E., Nicelli Paolo

Centro Ambrosiano

 28,50

Rocca Alberto, Rovetta Alessandro, Squizzato Alessandra

Centro Ambrosiano

 39,90