Speciale Comunione e Cresima

Le nostre idee regalo per i Sacramenti dell’iniziazione cristiana

23 Marzo 2022

Comunione e Cresima sono due tappe fondamentali nella vita di fede dei nostri ragazzi.
Per accompagnarle nel modo migliore, per fare un regalo significativo, ecco una proposta di nostri titoli.

Non possiamo non partire dal regalo che il nostro Arcivescovo vuole fare a tutti i ragazzi della Cresima:

COME UN CENACOLO
vuole aiutarli a scoprire lo Spirito Santo, il potere di sentire l’amore per tutto ciò che ci circonda, la fiducia che non muore mai quando tutto è buio e triste, l’amicizia che vince tutte le solitudini, la gioia di Dio in noi.

E poi le parole di papa Francesco
CRESCERE NELL’AMICIZIA CON GESÙ
un dialogo tra Francesco e ragazzi, genitori e catechisti per provare a indicare una strada percorribile oggi alle giovanissime generazioni per essere amici di Gesù e ragazzi gioiosi.

Per ragazzi svegli
PER VIVERE CON TE!
Imparare a pregare con i salmi da preadolescenti. Questo libretto è una guida personalizzabile e personale a quella preghiera speciale, antica, ma sempre vicina a tutti noi!


Non dimenticate la nostra collana di santi a fumetti: le storie dei santi a fumetti o illustrate. Belle da leggere e da guardare.

A fumetti:
TUTTI A BORDO

Illustrate:
SANTI
CARLO ACUTIS
SAN GIOVANNI BOSCO
MADRE TERESA
FRANCESCO D’ASSISI

E infine, per chi vuole un’idea divertente per vivere momenti in famiglia
SANTI IN PADELLA

Libro collegato

Delpini Mario
Centro Ambrosiano

 1,71

Una lettera speciale che l’arcivescovo Mario Delpini dedica ai ragazzi che si preparano ad accogliere il sacramento della Cresima. Perché scoprano che lo Spirito Santo è il potere di sentire l’amore per tutto ciò che ci circonda, è la fiducia che non muore mai quando tutto è buio e triste, è l’amicizia che vince tutte le solitudini, è la gioia di Dio in noi. Con l’augurio che possano accendere scintille di questa gioia grande dappertutto e riempire il mondo di amore.  
Leggi tutto
Papa Francesco (Jorge Mario Bergoglio)
Centro Ambrosiano

 5,23

Tre segreti per crescere nell’amicizia con Gesù ed essere davvero felici. Papa Francesco è protagonista di un dialogo serrato con i ragazzi, con i loro genitori e i loro catechisti per provare a dare una prospettiva concreta al progetto di una vita cristiana “riuscita” e indicare una strada percorribile oggi alle giovanissime generazioni. Destinatari sono proprio i bambini che si stanno preparando a ricevere la cresima e la comunione, i loro educatori, catechisti e genitori.

Il Papa non manca di fare riferimento alla sua storia concreta, quando racconta dell’importanza della presenza dei nonni nella vita di un bambino, del loro fondamentale ruolo educativo nella prima conoscenza delle preghiere e della vita di Gesù. E poi il valore del gioco nella relazione tra padri e figli, la bellezza dello stare insieme, in famiglia, la domenica dopo la messa, e con gli amici sui campi dell’oratorio.

Ma Francesco non si accontenta di incoraggiare e suggerire “ricette”: entra con un affondo preciso al cuore della questione educativa, spendendo parole molto chiare e forti (rivolte in questo caso ai “grandi”) sulla necessità di tenere sempre insieme testa, mani e cuore nel prendersi cura della vita dei figli. Dice il Papa: «Io consiglieri un’educazione basata sul pensare sentire fare, cioè un’educazione con l’intelletto, con il cuore e con le mani, i tre linguaggi. Educare all’armonia dei tre linguaggi

icona-scheda-anteprima
Aggiungi al carrello
Dolif Bruno
Centro Ambrosiano

 17,10

Coloratissime e con il tratto inconfondibile di Bruno Dolif, disegnatore che ben conoscono i chierichetti milanesi e bergamaschi, le strisce (in parte apparse in questi anni su «Fiaccolina» e «Clackson», le riviste promosse dai due Seminari di Milano e Bergamo) parlano di un mondo abitato da gesti di grande generosità, di sacrificio, ma anche di gioie e di momenti di forte entusiasmo.

La vera novità di questo bellissimo libro di fumetti è la capacità di affiancare a queste epiche storie di santi (fra cui non mancano Francesco d’Assisi, Giovanni Bosco, Teresa di Lisieux o Bernadette) anche vicende molto più vicine a noi e forse meno conosciute.

Le strisce di Bruno Dolif ci raccontano di un giovane vivace, intelligente e con una gran voglia di vivere come Pier Giorgio Frassati, oppure svelano l’impegno sociale dell’Abbé Pierre, con la “fama” di santo dei poveri che lo precede.

Mentre è santa l’altra grandissima donna compagna di strada di migliaia di emarginati e diseredati, madre Teresa di Calcutta. Di schiavitù e liberazione parla la vicenda di Giuseppina Bakhita, una donna straniera, che per gli strani casi della vita passa dalle botte del suo padrone al convento delle Canossiane a Venezia, e farà parlare tanto di sé, donna nera di pelle e dalla parlata dialettale veneta!

Aggiungi al carrello
Antognazza Maria Teresa
In Dialogo

 7,12

Carlo Acutis è solo un ragazzo ma la sua storia è già diventata un esempio per moltissimi suoi coetanei, come ha detto anche papa Francesco durante la Giornata mondiale della gioventù di Rio de Janeiro. Grande appassionato di informatica, morto a soli 15 anni, Carlo ha vissuto con entusiasmo il rapporto con gli altri, si è sempre dato da fare per aiutare i poveri e ha fatto dell’amicizia con Gesù il suo punto di forza.
Aggiungi al carrello
Colombo Mauro
In Dialogo

 6,46

Don Giovanni Bosco è il santo dei giovani. Il suo è un insegnamento travolgente, attualissimo e fondato su un principio fondamentale: l'amore per i ragazzi e la grande fiducia nelle loro potenzialità.Il suo grande sogno era quello di renderli amici di Gesù e il modo per raggiungere l'obiettivo era quello di mostrare loro tutto l'affetto e la stima possibili, per farli sentire importanti e persone di valore, vivendo insieme l'esperienza dell'oratorio.Le sue scelte e il suo spirito missionario continuano ancora oggi a ispirare molti: lasciamoci stupire anche noi da questa storia meravigliosa e contagiare dall'entusiasmo di don Bosco per la vita. icona-scheda-anteprima
Leggi tutto
Ferrero Bruno
In Dialogo

 6,84

«Madre Teresa è stata generosa dispensatrice della misericordia divina. La misericordia è stata per lei il “sale” che dava sapore a ogni sua opera e la “luce” che rischiarava le tenebre di quanti non avevano più neppure lacrime per piangere la loro povertà e sofferenza.» Papa Francesco

icona-scheda-anteprima

Aggiungi al carrello
Caprara Riva Donatella
In Dialogo

 5,51

Francesco d'Assisi è uno dei santi più amati e conosciuti della tradizione religiosa; proclamato Patrono d'Italia nel 1939 è famoso anche per il suo "Cantico delle creature", una straordinaria preghiera che è entrata a far parte del patrimonio spirituale di ogni tempo. Scoprire la sua storia, attraverso le parole e le splendide illustrazioni di questo libro, può riservare ancora oggi grandi sorprese a grandi e piccoli. icona-scheda-anteprima
Aggiungi al carrello
Sacchi Luisella
In Dialogo

 5,51

Far conoscere Gesù ai ragazzi attraverso storie in rima. Un agile libretto, tutto splendidamente illustrato, regalo ideale per bambini della prima comunione e della cresima, ottimo strumento da usare nel gruppo di catechismo o da leggere la sera in famiglia prima di addormentarsi. Attraverso la forma poetica vengono raccontati tutti gli episodi più importanti della vita di Gesù, dall'arrivo della stella cometa alla scelta dei discepoli, dalle nozze di Cana all'ultima cena. icona-scheda-anteprima
Leggi tutto
Malacrida Maria
In Dialogo

 8,74

Le più belle ricette da realizzare in cucina insieme ai propri bambini, con ingredienti e gusti ispirati alle figure dei santi e alle feste più importanti del calendario. Un modo originale per sperimentare nuovi piatti e conoscere da vicino le storie di grandi donne e uomini che hanno seguito Gesù. Un libro originale, nato dall'idea di due mamme sempre alle prese con i fornelli e con l'educazione del gusto dei loro piccoli. icona-scheda-anteprima Per saperne di più Santi_in_padella 
Aggiungi al carrello
Fondazione Oratori Milanesi
Centro Ambrosiano

 0,95

Un sorriso contagioso e una fede salda, che hanno saputo rendere le circostanze più ordinarie straordinarie. L'esistenza avventurosa di Clemente Vismara è un inno alla vita, spesa a servizio degli altri. Sceneggiatura e disegni di Filippo e Renzo Maggi.
Aggiungi al carrello

La nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato non perderti le nostre ultime novità e promozioni speciali!