Ogni uomo è pellegrino

Pellegrinaggio: riscoprire l'arte del viaggiare con lentezza, a contatto con natura e arte, in cammino verso Dio.

20 Maggio 2022

La vita cristiana è un cammino e il cristiano altro non è che un pellegrino, in cammino non verso “qualcosa” ma “qualcuno”.

Soprattutto dopo l’esperienza della pandemia, scegliere un pellegrinaggio, e quindi di tornare ad essere pellegrini, è una scelta di rottura rispetto all’abbuffata delle tante “cose” da vedere, fotografare e poi riportare ad amici e conoscenti.

Un viaggio diverso, caratterizzato dalla lentezza e da 5 aspetti tra loro inscindibili:
la parte spirituale, la cultura locale, il gusto per il bello e l’arte, la comunità, la volontà di fermarsi anche in luoghi nascosti.

Se siete pellegrini esperti, o se semplicemente questo stile di viaggio vi affascina, la trilogia sul pellegrinaggio di don Paolo Gessaga non può mancare nella vostra libreria.

SUI PASSI DI FRANCESCO – novità!
In cammino da La Verna ad Assisi

Ripercorrere le sue strade, perchè Francesco d’Assisi lo si può comprendere solo in cammino, ed insieme ad altri, non rimanendo chiusi in se stessi.

Guarda il booktrailer:

Questo contenuto non è disponibile per via delle tue sui cookie

BENEDETTO IL CAMMINO
A piedi con san Benedetto da Norcia a Montecassino
Il cammino di san Benedetto tra preghiera, arte e paesaggi.

IL VIAGGIO DEL PELLEGRINO
Vivere è camminare verso l’infinito
Il pellegrinaggio come scuola di vita  attraverso strade, storie e modalità diverse.

Libro collegato

Paolo Gessaga
IPL

 13,30

Dopo ottocento anni, la testimonianza di vita di Francesco d’Assisi è ancora fresca e pura come l’acqua di sorgente – scrive nella Prefazione il vescovo ausiliare di Milano fra Paolo Martinelli –. Per questo è così affascinante l’itinerario proposto in questo volume, che presenta un cammino da percorrere in fraternità, insieme al Poverello: da La Verna ad Assisi. Ossia dalla vetta del suo percorso spirituale, il dono delle stimmate, alla città in cui è nato e dove ha concluso la sua missione terrena. Don Paolo Gessaga con questa proposta suggestiva ci fa capire che san Francesco lo si può comprendere solo “in cammino”, mettendosi in insieme ad altri, non rimanendo chiusi in se stessi.» Terzo titolo della collana I viaggi della fede”, il libro di don Paolo Gessaga descrive le tappe di questo Cammino lento, da percorrere a piedi, approfondendo il valore artistico, storico, naturalistico e anche spirituale di ciascun luogo incontrato dai pellegrini.
Aggiungi al carrello
Gessaga Paolo
IPL

 12,35

Il pellegrinaggio, soprattutto il cammino lento, fatto a piedi, è occasione per assaporare la bellezza della natura, la tranquillità del tempo che passa senza la fretta di arrivare, mentre il silenzio che avvolge il pellegrino è capace di imprimere nell’animo la pace e aprire al contatto con Dio. Oggi andare a piedi da un luogo verso un altro, come facevano gli antichi cristiani, è un esercizio prima di tutto dello spirito. «L’immagine del cammino comporta quella fatica, del tempo da trascorrere nel deserto, delle insidie e degli ostacoli da superare. Eppure il cammino, secondo l’esperienza dei pellegrini, non consuma le forze, non spegne il desiderio, non induce allo sconforto, non fa spazio alla tentazione di “tornare indietro” o di abbandonare la carovana, finché resta viva la promessa di Dio e l’attrattiva della città santa. Il popolo in cammino condivide l’esperienza: cresce lungo il cammino il suo vigore.» (Mario Delpini, Arcivescovo) Guarda la video intervista a don Paolo Gessaga
Aggiungi al carrello
Gessaga Paolo
IPL

 11,40

La vita cristiana è un cammino e l’immagine del pellegrinaggio è ciò che la caratterizza: i cristiani sono popolo in cammino non verso “qualcosa” ma “qualcuno”. Il destino ultimo della storia dell’uomo è Gesù Cristo e ogni esperienza cristiana deve continuamente ricordarlo. Ecco perché il pellegrinaggio attraverso strade, storie e modalità diverse è una buona scuola di vita.

Don Paolo Gessaga raccoglie da una lunga esperienza di pellegrinaggi in tutto il mondo il significato e il modo più vero di vivere questa avventura, offrendo al lettore spunti interessanti per intraprendere un “viaggio” che sia significativo per la propria vita e per l’incontro con Dio.

«Siamo un popolo in cammino. Non ci siamo assestati tra le mura della città che gli ingenui ritengono rassicurante; nella dimora che solo la miopia può ritenere definitiva.» (Mario Delpini)

Aggiungi al carrello

La nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato non perderti le nostre ultime novità e promozioni speciali!