Si avvicina la festa di sant’Ambrogio, patrono di Milano e della diocesi. Ma che faccia aveva sant’Ambrogio? Scopritelo attraverso le rappresentazione del santo nei secoli attraverso il libro Ambrogio. Il volto e l’anima pubblicato dal Centro Ambrosiano (280 pagine, 35 euro, interamente illustrato).

Il curatore del libro, il giornalista e scrittore Luca Frigerio, promuove un “viaggio” tra parole e immagini per capire come sant’Ambrogio è stato rappresentato nel corso dei secoli. Dagli anni immediatamente successivi alla sua morte, con il realistico ritratto musivo in San Vittore in Ciel d’oro, fino all’epoca di san Carlo, passando per i secoli medievali, tra lotte religiose e di potere.
Facendo emergere i vari aspetti della sua straordinaria personalità: il vescovo, il difensore dei deboli, l’araldo della verità. Tra simboli ed emblemi: dal flagello al pastorale, dal libro al cavallo bianco, arrivando fino alle “misteriose”… api!

Ecco di seguito il calendario degli incontri che Luca Frigerio autore del volume «Ambrogio. Il volto e l’anima» terrà nelle prossime settimane sulla figura di sant’Ambrogio nell’arte. L’ingresso è sempre libero e gratuito.

  • Mercoledì 20 novembre, ore 21, VEDANO OLONA – Chiesa di San Pancrazio
  • Domenica 1 dicembre, ore 16, MILANO – Centro Parrocchiale Sacro Cuore di Gesù alla Cagnola
  • Martedì 3 dicembre, ore 21, SENAGO – Oratorio San Luigi (via Repubblica)
  • Mercoledì 4 dicembre, ore 21, AGLIATE – Basilica dei Santi Pietro e Paolo
  • Giovedì 5 dicembre, ore 21, MEDA – Oratorio maschile (via General Cantore, 2)
  • Venerdì 6 dicembre, ore 21, ERBA – Auditorium Casa della Gioventù
  • Martedì 10 dicembre, ore 21, MILANO – Chiesa Madonna dei Poveri
  • Sabato 21 dicembre, ore 20.30, MUGGIANO – Chiesa di Santa Marcellina con accompagnamento del Coro di Sant’Ambrogio di Milano
  • Domenica 22 dicembre, ore 16, BRUGHERIO – Chiesa di San Bartolomeo