L’evento “Economy of Francesco” causa Coronavirus Covid-19 è stato rimandato a novembre. Papa Francesco sarà ad Assisi il prossimo 21 novembre per incontrare i ragazzi che, già qualche giorno prima, prenderanno parte a laboratori, dialoghi e approfondimenti sull’economia.

Sollecitati da papa Francesco avvertiamo la necessità di una rivoluzione morale, sociale, culturale, economica e politica. Il nostro vivere insieme e la ricostruzione delle nostre città si rigenerano con le culture dello sviluppo sostenibile e dell’economia circolare.

L’etica del bene comune oggi recupera il nesso con la cura del creato. In questo contesto nasce il volume «Patto per una nuova economia» Ad Assisi con papa Francesco (In dialogo, pag. 136, Euro 14,00) che propone riflessioni di autorevoli personalità da tempo impegnate su queste nuove frontiere.

Hanno collaborato al volume:

  • Enrico Giovannini, ordinario di Statistica economica, portavoce dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS).
  • Gaia De Vecchi, dottore in Teologia morale e docente.
  • Alessandro Rosina, ordinario di Demografia e Statistica sociale.
  • Emy Zecca, dottore in Economics&Finance, si occupa di Green Economy e Circular Economy.
  • Marco Gualtieri, imprenditore milanese, fondatore e presidente di Seeds&Chips.
  • Umberto Ambrosoli, avvocato, specializzato nel diritto penale dell’economia, presidente di Banca Aletti.
  • Francesca Forno, sociologa, professore associato presso il Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale.
  • Grammenos Mastrojeni, diplomatico, segretario generale aggiunto dell’Unione per il Mediterraneo e presidente dell’Alleanza Onu delle montagne.
  • Francesco Rutelli, presidente dell’Anica, Associazione nazionale delle industrie del cinema e audiovisivo.
  • Gianni Bottalico, già presidente delle Acli, collabora con ASviS ed è coordinatore del Goal 1.

Hanno curato il volume:

  • Alberto Mattioli, amministratore, consulente aziendale e giornalista.
  • Chiara Tintori, dottore di ricerca in Scienza della Politica.

Recensione SIR: Tintori e Mattioli, “Patto per una nuova economia”

____

The Economy of Francesco è un evento eccezionale e non si fermerà al 2020: papa Francesco vuole che questa congiuntura del momento sia illuminata dalla luce del tempo, dell’orizzonte più grande, dell’utopia che ci apre al futuro.

Assisi 2020 non sarà ricordato come il momento in cui sono state trovate tutte le soluzioni per un nuovo modello di sviluppo economico, ma sarà l’inizio di un processo irreversibile per costruire una economia diversa e possibile, una economia che fa vivere e non uccide, include e non esclude, umanizza e non disumanizza, si prende cura del creato e non lo depreda.

Stefania Proietti (Sindaco di Assisi)