Venite e vedrete

C’è un deciso “filo rosso” che unisce fra loro gli strumenti che quest’anno il Servizio per i giovani della Chiesa ambrosiana mette a disposizione dei gruppi, dei preti e degli educatori: la riflessione sulla vocazione e l’accompagnamento dei ragazzi nel cammino verso le scelte importanti della vita. È l’orizzonte scelto dai vescovi per il prossimo Sinodo di ottobre, nel quale si inseriscono tre testi che accompagneranno la vita delle comunità parrocchiali.

Il primo, dal titolo Giovane. E poi? (Centro Ambrosiano, 120 pagine, euro 12) è espressamente dedicato a Vocazione e accompagnamento spirituale (come recita il sottotitolo) e raccoglie una serie di preziosi contributi sullo spaccato del mondo giovanile odierno, il suo rapporto con la domanda di felicità, con la fede, per concludersi con le indicazioni offerte a chi si mette a servizio di questo cammino per condividerlo e indirizzarlo. «Chi abbiamo ricevuto il compito di rendere felice?» si chiede provocatoriamente monsignor Pierangelo Sequeri nell’introduzione al volume. «Se scopriamo questo saremo felici anche noi. È un grande segreto della vita di cui il Vangelo porta la chiave.»

Tutto il cammino dell’anno, con le proposte e gli strumenti per la Pastorale giovanile diocesana, sono contenuti in modo dettagliato nel fascicolo Venite e vedrete (Centro Ambrosiano, 104 pagine, euro 13). Esso ripercorre e approfondisce l’itinerario suggerito nel documento preparatorio del Sinodo dei vescovi: riconoscere, interpretare, scegliere. «Al centro – spiega il responsabile del Servizio giovani don Massimo Pirovano – viene continuamente posto il giovane, a cui ci rivolgiamo, dicendo: mi interessa di te! Incamminare i giovani e i gruppi giovanili verso un coinvolgimento di sé è il processo che vogliamo attivare, consapevoli che in questo modo saranno sottratti alla sensazione di essere “usati”, saranno “difesi” dalla tentazione di nascondersi e, soprattutto, avranno modo di discernere la presenza di Gesù risorto, dando così una forma piena alla propria vita».

Il terzo interessante strumento che il Centro Ambrosiano ha in preparazione è il volume di Rosanna Virgili, L’età della vertigine (144 pagine, euro 9,90) che sarà in libreria da metà settembre. Dedicato proprio al tema della scelta (Scegli con equilibrio e credici fino in fondo, recita il sottotitolo) il libro percorre con grande efficacia i capitoli più interessanti dell’età della giovinezza, dalla libertà all’amore, l’amicizia, la famiglia, il rapporto con gli altri, la politica, mostrando come in ciascuno di questi terreni si annidi la tentazione di mettere la testa sotto la sabbia. Incertezza, paura, pigrizia possono frenare la decisione, mentre l’autrice provoca il giovane lettore incoraggiandolo a rischiare sempre per qualcosa di “alto” e prezioso.